fbpx
Site Overlay

16/11/2019 – Massaggi sonori con le Campane Tibetane

16/11/2019 – Massaggi sonori con le Campane Tibetane

Operatore: Martino Coppola

16/11/2019 - Massaggi sonori con le Campane Tibetane

16/11/2019 – Massaggi sonori con le Campane Tibetane per ritrovare il benessere e l’armonia o anche solo per regalarsi una piccola coccola. Sabato 16 novembre dalle 10 alle 19 Spazio del Sé apre le porte per dare la possibilità a tutti di sperimentare l’incredibile effetto benefico delle Campane Tibetane. Questo strumento fu creato 3000 anni fa per risuonare attraverso una vibrazione ed emettere una frequenza che arrivi direttamente alla nostra Anima. Esse sono composte in maniera tale da vibrare a frequenze capaci di:

  • Indurre a stati di profondo rilassamento quando si pratica yoga o meditazione;
  • Ridurre lo stress, l’ansia e il nervosismo;
  • Trattare tutti i tipi di dolore (dolore muscolare, fibromialgia, emicrania, dolori mestruali, ecc.);
  • Far ottenere maggior chiarezza mentale, maggior concentrazione, maggior rendimento intellettivo, memoria, ecc.;
  • Migliorare lo stato d’animo.

SCOPRI DI PIÙ

Il massaggio sonoro dura 60 minuti e in questa speciale occasione viene eseguito a offerta libera su prenotazione ed è aperto a tutti. Le sedute verranno svolte nella nostra sede in Via Corrado Del Greco 184 a Ostia (Roma) dalle ore 10 alle ore 19 (con pausa dalle 13 alle 14).

PER AVERE ALTRE INFORMAZIONI E PRENOTARTI, CONTATTACI QUI

TI ASPETTIAMO!

16/11/2019 - Massaggi sonori con le Campane Tibetane

Le pratiche qui descritte sono regolamentate dalla LEGGE 4/2013 "Disposizioni in materia di professioni non organizzate". Non sono pratiche mediche e gli operatori e le operatrici che le svolgono non sono né medici, né psicologi o psicoterapeuti, né psichiatri, non possono quindi fornire diagnosi, prescrivere o somministrare farmaci, né formulare terapie. Le persone che decidono di usufruire di questi servizi lo fanno in piena coscienza, libertà e responsabilità.

>> TORNA A: CALENDARIO EVENTI HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *