fbpx
Site Overlay

09 e 30/09/2018 – Radiestesia ed Energie Sottili

09 e 30/09/2018 – Radiestesia ed Energie Sottili

Insegnante: Marlène Asaro

09 e 30/09/2018 - Radiestesia ed Energie Sottili

09 e 30/09/2018 – Radiestesia ed Energie Sottili è un laboratorio teorico-pratico sull’uso della Radiestesia, della Radionica e della purificazione energetica (personale ed ambientale) attraverso fumigazioni, sale, e altri strumenti utili. Qui puoi acquisire le basi per sviluppare l’abilità di rilevare le energie e di usale nel modo migliore. Le Energie Sottili si possono rilevare con la Radiestesia. La Radiestesia è la capacità che ogni essere umano ha di ascoltare se stesso e l’ambiente in cui vive; essa dà la possibilità di ottenere risposte, e di poter scegliere cosa è meglio per noi, al di là dell’opinione altrui. E’ un percorso che consiste nel aprire e nello sviluppare la propria sensibilità, ma anche una strada per la conoscenza disponibile a tutti e soprattutto, è una occasione per vivere meglio la nostra vita quotidiana… CONTINUA A LEGGERE

Cosa aspettarsi da questo seminario?

La conoscenza delle Energie Sottili. Saper usare il pendolo per misurare le energie degli ambienti, cibi, persone, attività. Riuscire ad individuare le geopatie. Imparare a costruire delle “bacchette ad L”. Imparare ad usare quadranti e circuiti.

E’ utile portarsi:

pendolo (se è possibile acquistarne uno);

2 penne bic

2 grucce in ferro da lavanderia

IL CORSO SI SVOLGE IN DUE LEZIONI DA 3 ORE L’UNA, RISPETTIVAMENTE IL 9 E IL 30 SETTEMBRE 2018 DALLE 10:00 ALLE 13:00 presso Spazio del Sé, in Via Giacomo Leopardi 36 a Turate (CO).

PER ULTERIORI INFORMAZIONI E PER ISCRIVERTI FAI CLICK QUI

VAI ALL’EVENTO SU FACEBOOK: EVENTO

Le pratiche qui descritte sono regolamentate dalla LEGGE REGIONALE 1 febbraio 2005, N. 2 "Norme in materia di discipline bio-naturali". Non sono pratiche mediche e gli operatori e le operatrici che le svolgono non sono né medici, né psicologi o psicoterapeuti, né psichiatri, non possono quindi fornire diagnosi, prescrivere o somministrare farmaci, né formulare terapie. Le persone che decidono di usufruire di questi servizi lo fanno in piena coscienza, libertà e responsabilità.

>> TORNA A: CALENDARIO EVENTI HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.